FORMAZIONE MANAGERIALE


Management e Clinical Governance per il diabete

FORMAZIONE A CATALOGO
FORMAZIONE SU MISURA

Management e Clinical Governance per il diabete

Il Diabete è la patologia del futuro: la sua prevalenza è in crescita e questo comporta un aumento dei costi di gestione dei pazienti che ne sono affetti oltre a un incremento della domanda di prestazioni sanitarie volte alla loro cura.

L’ottimizzazione del percorso del paziente diabetico è un importante tema di sostenibilità. Garantire processi più snelli, più sicuri e omogenei, potrebbe divenire un fattore critico di successo per l’economicità del Servizio Sanitario Nazionale. Gli aspetti di gestione delle complicanze della patologia assolvono a un ruolo di sempre maggiore rilevanza affinché ciò possa diventare una realtà concreta, seppure non godano sempre di una prioritaria attenzione.

Il Corso di Alta Formazione in Management e Clinical Governance per il Diabete vuole focalizzarsi sugli aspetti gestionali e clinici correlati alla corretta presa in carico di tutte le complicanze del diabete, con particolare riguardo all’utilizzo di strumenti organizzativi innovativi, nonché all’implementazione di nuove tecnologie, attraverso un approccio innovativo, non solo teorico, ma anche pratico ed esperienziale.

Le Aziende Sanitarie, le Società Scientifiche e le Aziende che producono tecnologie per il diabete, infatti, necessitano fortemente di approfondire gli aspetti correlati al management del paziente cronico affetto da diabete, implementando strumenti operativi utili per l’ottimizzazione dello stesso.

I professionisti sanitari che si occupano ogni giorno di diabete, inoltre, necessitano di aggiornarsi e di acquisire sempre nuove tecniche sia manageriali sia cliniche, al fine di garantire il maggior livello di appropriatezza sia clinica sia organizzativa, in un processo di miglioramento continuo e di raggiungimento di elevati standard qualitativi.

A fronte di questo contesto di riferimento, il Corso di Alta Formazione in Management e Clinical Governance per il Diabete – CGD, intende far acquisire ai partecipanti il know-how e le capacità distintive necessarie per generare un maggiore empowerment tra aspetti clinici e gestionali, per una appropriata presa in carico del paziente diabetico e delle sue complicanze.

Il percorso didattico vuole essere un valido supporto per migliorare l’approccio economico, manageriale e clinico della gestione delle complicanze del diabete e della cronicità legata alla patologia diabetica, ipotizzando quelle innovazioni tecnologiche e organizzative che possono fornire un supporto fattivo a una ottimale pratica clinica.

E’ previsto uno stage Clinico di tre giorni, presso ASST Ovest Milanese – Presidio Ospedaliero di Abbiategrasso, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, in una tra le seguenti opzioni di date:

5, 6 e 7 marzo 2019

9, 10 e 11 aprile 2019

28, 29 e 30 maggio 2019

25, 26 e 27 giugno 2019

9, 10 e 11 luglio 2019

CALENDARIO

22 – 23 – 24 novembre 2018

19 – 20 – 21 dicembre 2018

17 – 18 – 19 gennaio 2018

21 – 22 febbraio

14 – 15 marzo

11 – 12 – 13 aprile

23 ottobre 2019 – Discussioni finali

DESTINATARI

Il Corso è rivolto a Medici Internisti che operano all’interno delle Unità Operative di Medicina Interna a indirizzo Diabetologico e di Malattie Metaboliche, a Medici Internisti con specializzazione in Endocrinologia che operano all’interno di Unità Operative di Diabetologia e ad altri Dirigenti Medici di I e II livello che operano all’interno del contesto Diabetologico ed Endocrinologico.

Sono inoltre invitati alla frequenza al corso gli infermieri ospedalieri o territoriali che si occupano della gestione del paziente diabetico.

 

OBIETTIVI

  • Far acquisire metodologie e strumenti manageriali specificatamente strutturati per la patologia diabetica
  • Fornire un linguaggio specifico dell’ambito organizzativo, economico e strategico
  • Far acquisire la capacità di attivare percorsi di valutazione fornendo strumenti utili per la comprensione degli aggiornamenti riferiti alle nuove tecnologie applicate al mondo del diabete
  • Fornire strumenti utili al supporto al processo di programmazione sanitaria
  • Conoscere gli ambiti relativi alla responsabilità professionale, nel contesto operativo della gestione delle complicanze del diabete
  • Acquisire strumenti per la comunicazione efficace e per la valutazione degli errori comunicativi con équipe, responsabili, pazienti e famiglie, all’interno di un contesto di fragilità e di cronicità
  • Fornire strumenti utili per la diagnosi, la valutazione e la gestione del rischio cardiovascolare del paziente diabetico
  • Fornire ai discenti un approfondito inquadramento di tutte le problematiche correlate alla complicanza del piede diabetico, approfondite conoscenze in tema di prevalenza e incidenza delle infezioni che possono occorrere nel contesto del paziente diabetico
  • Fornire degli strumenti operativi utili per la diagnosi, la valutazione e la gestione delle complicanze neurologiche, renali e oculari del paziente diabetico

PROGRAMMA

Apertura Corso
22 novembre 2018

Orario 9.30 – 13.30

Modulo I: Il contesto
22 novembre 2018

Orario 14.30 – 18.30

  • La Regione come soggetto titolare del servizio di assistenza sanitaria
  • Il modello di presa in carico dei pazienti cronici e suoi sviluppi futuri
  • Chronic Care Model: aspetti gestionali e organizzativi
  • Esperienze di presa in carico della cronicità
  • Il governo clinico come valore portante della cultura organizzativa
  • PDT-PDTA-PAI: inquadramento teorico
  • Modelli teorici e sistemi di assicurazione della qualità (ISO, Joint Commission, EFQM, CCHSA)
  • Metodi e strumenti per la valutazione della qualità dell’assistenza sanitaria
23 novembre 2018

Orario 9.30 – 13.30

  • La Regione come soggetto titolare del servizio di assistenza sanitaria
  • Il modello di presa in carico dei pazienti cronici e suoi sviluppi futuri
  • Chronic Care Model: aspetti gestionali e organizzativi
  • Esperienze di presa in carico della cronicità
  • Il governo clinico come valore portante della cultura organizzativa
  • PDT-PDTA-PAI: inquadramento teorico
  • Modelli teorici e sistemi di assicurazione della qualità (ISO, Joint Commission, EFQM, CCHSA)
  • Metodi e strumenti per la valutazione della qualità dell’assistenza sanitaria
24 novembre 2018

Orario 09.00 – 13.00

  • La Regione come soggetto titolare del servizio di assistenza sanitaria
  • Il modello di presa in carico dei pazienti cronici e suoi sviluppi futuri
  • Chronic Care Model: aspetti gestionali e organizzativi
  • Esperienze di presa in carico della cronicità
  • Il governo clinico come valore portante della cultura organizzativa
  • PDT-PDTA-PAI: inquadramento teorico
  • Modelli teorici e sistemi di assicurazione della qualità (ISO, Joint Commission, EFQM, CCHSA)
  • Metodi e strumenti per la valutazione della qualità dell’assistenza sanitaria
Modulo II: La Gestione
19 dicembre 2018

Orario 09.30 – 18.30

  • Il ciclo di programmazione e controllo
  • Il Break-Even Point (BEP) e l’Activity Based Costing
  • Il budget
  • Gli indicatori di performance e la loro strutturazione
  • Analisi di processo come strumento a supporto dell’efficientamento dei percorsi sanitari
  • Benchmarking
  • L’approccio multidimensionale dell’HTA
  • La misurazione dell’outcome e della qualità della vita
  • L’analisi d’impatto sul budget
  • I differenti modelli di Health Technology Assessment nelle regioni italiane
  • Multi Criteria Decision Analysis
  • Casi studio in tema di HTA e diabete
20 dicembre 2018

Orario 09.30 – 18.30

  • Il ciclo di programmazione e controllo
  • Il Break-Even Point (BEP) e l’Activity Based Costing
  • Il budget
  • Gli indicatori di performance e la loro strutturazione
  • Analisi di processo come strumento a supporto dell’efficientamento dei percorsi sanitari
  • Benchmarking
  • L’approccio multidimensionale dell’HTA
  • La misurazione dell’outcome e della qualità della vita
  • L’analisi d’impatto sul budget
  • I differenti modelli di Health Technology Assessment nelle regioni italiane
  • Multi Criteria Decision Analysis
  • Casi studio in tema di HTA e diabete
21 dicembre 2018

Orario 09.00 – 13.00

  • Il ciclo di programmazione e controllo
  • Il Break-Even Point (BEP) e l’Activity Based Costing
  • Il budget
  • Gli indicatori di performance e la loro strutturazione
  • Analisi di processo come strumento a supporto dell’efficientamento dei percorsi sanitari
  • Benchmarking
  • L’approccio multidimensionale dell’HTA
  • La misurazione dell’outcome e della qualità della vita
  • L’analisi d’impatto sul budget
  • I differenti modelli di Health Technology Assessment nelle regioni italiane
  • Multi Criteria Decision Analysis
  • Casi studio in tema di HTA e diabete
Modulo III: Il team multidisciplinare
17 gennaio 2019

Orario 09.30 – 18.30

  • Leadership
  • Il comportamento organizzativo: determinanti e leve di indirizzo
  • La gestione dei conflitti: tattiche e strategie negoziali
  • Resistenza al Cambiamento
  • Change Managament
  • La comunicazione con il paziente cronico e con la sua famiglia: peculiarità
  • La comunicazione nei gruppi di lavoro
  • Il valore medico legale e giuridico di linee guida, protocolli e procedure
  • L’attività sanitaria davanti alla Corte dei Conti
  • Responsabilità disciplinare
  • Consenso informato, legge sulla privacy e tutela del malato: implicazioni per le procedure invasive e per l’off label
  • Codice deontologico, dilemmi etici, doveri e obblighi
18 gennaio 2019

Orario 09.30 – 18.30

  • Leadership
  • Il comportamento organizzativo: determinanti e leve di indirizzo
  • La gestione dei conflitti: tattiche e strategie negoziali
  • Resistenza al Cambiamento
  • Change Managament
  • La comunicazione con il paziente cronico e con la sua famiglia: peculiarità
  • La comunicazione nei gruppi di lavoro
  • Il valore medico legale e giuridico di linee guida, protocolli e procedure
  • L’attività sanitaria davanti alla Corte dei Conti
  • Responsabilità disciplinare
  • Consenso informato, legge sulla privacy e tutela del malato: implicazioni per le procedure invasive e per l’off label
  • Codice deontologico, dilemmi etici, doveri e obblighi
19 gennaio 2019

Orario 09.00 – 13.00

  • Leadership
  • Il comportamento organizzativo: determinanti e leve di indirizzo
  • La gestione dei conflitti: tattiche e strategie negoziali
  • Resistenza al Cambiamento
  • Change Managament
  • La comunicazione con il paziente cronico e con la sua famiglia: peculiarità
  • La comunicazione nei gruppi di lavoro
  • Il valore medico legale e giuridico di linee guida, protocolli e procedure
  • L’attività sanitaria davanti alla Corte dei Conti
  • Responsabilità disciplinare
  • Consenso informato, legge sulla privacy e tutela del malato: implicazioni per le procedure invasive e per l’off label
  • Codice deontologico, dilemmi etici, doveri e obblighi
Modulo IV: Trattamento: nuove tecnologie e rischio cardio vascolare
21 febbraio 2019

Orario 09.30 – 18.30

  • Il problema microvascolare e macrovascolare
  • I grandi trial cardiovascolari
  • Complicanze vascolari non cardiache del diabete
  • Il trattamento delle complicanze e i problemi di interazione farmacologica
  • Le complicanze croniche macrovascolari del diabete: prevalenza e incidenza
  • Malattie cardiovascolari e cerebrovascolari del diabete: aterosclerosi
  • Dalla prevenzione al trattamento delle malattie cardiovascolari e cerebrovascolari del diabete: consigli nel percorso di presa in carico
  • Ruolo degli algoritmi e dei percorsi diagnostici terapeutici nella gestione della malattia cardiovascolare
22 febbraio 2019

Orario 09.30 – 18.30

  • Impatto sociosanitario delle complicanze croniche
  • Eziopatogenesi complicanze microangiopatiche: non solo un problema di iperglicemia
  • Differenti obiettivi glicemici per differenti pazienti nella prevenzione delle complicanze croniche
  • Il ruolo dello stile di vita nella prevenzione e gestione delle complicanze croniche
  • Nefropatia diabetica: dalla microalbuminuria alla insufficienza renale cronica
  • La nefropatia diabetica: i grandi trial di intervento
  • Ruolo dello screening e della prevenzione nella patologia renale e neurologica del diabete
  • I nervi periferici e la neuropatia diabetica
Modulo V: Piede diabetico, infezioni, complicanze oculari, renali, neurologiche
14 marzo 2019

Orario 09.30 – 18.30

  • Dimensioni del problema piede diabetico e aspetti multidisciplinari nella sua gestione
  • Ulcere del piede diabetico e amputazione maggiore: conoscere il percorso sotto il profilo assistenziale
  • Utilizzo di medicazioni avanzate e terapie a pressione negativa nella gestione delle lesioni del piede diabetico
  • La prevenzione primaria e secondaria: gli scarichi, i plantari, le calzature
  • Il piede ischemico e il piede neuropatico
  • L’osteomielite e il piede infetto
  • Il piede di Charcot: fase acuta e fase cronica
  • Percorsi diagnostico terapeutici per la gestione delle complicanze del piede diabetico
15 marzo 2019

Orario 09.30 – 18.30

  • Fisiopatologia delle infezioni associate al diabete
  • Prevalenza e incidenza delle infezioni associate alla patologia diabetica
  • Infezioni del piede diabetico
  • Infezioni correlate all’attività chirurgica su paziente diabetico
  • Trattamento delle infezioni occorse al paziente diabetico
  • Trattamento delle osteomieliti nel Paziente diabetico
  • Nuove tecnologie nella gestione delle osteomieliti nel Paziente diabetico
  • Osteomieliti ed esperienze pratiche: le evidenze della ASST Ovest Milanese nel Paziente diabetico
11 aprile 2019

Orario 09.30 – 18.30

  • La retinopatia diabetica: il punto di vista dell’internista
  • I percorsi di screening per la retinopatia diabetica
  • I nuovi farmaci del diabete: incretine, incretino mimetici e beyond
  • Glifozine e dintorni
  • Diagnosi della complicanza: cos’è la retinopatia e cosa è la DME
  • Epidemiologia della retinopatia diabetica e DME
  • Dati Osservatorio ARNO e screening: rapporto territorio ospedale
  • Complicanza microvascolare e rapporto con macrovascolare
  • Trattamenti disponibili e differenze tra loro
12 aprile 2019

Orario 09.30 – 18.30

  • Le innovazioni diagnostico-terapeutiche nel diabete mellito
  • Nuovi percorsi diagnostico-terapeutici per la gestione del paziente diabetico
  • La innovazione tecnologica e i profondi cambiamenti attesi nella gestione del paziente con diabete mellito
  • I nuovi dispositivi tecnologici per il monitoraggio in continuo del paziente diabetico
  • I microinfusori: dai sistemi tradizionali a quelli impiantabili, alle patch pump, ai sistemi integrati con il sensori fino a quelli semi automatici
  • Dalla presa in carico tradizionale all’utilizzo della telemedicina e telemonitoraggio per la gestione a distanza del diabete e delle sue complicanze
  • Le nuove tecnologie al servizio della gestione ospedaliera del paziente con diabete mellito
  • Esempi ed esperienze di gestione con nuove tecnologie del paziente diabetico
13 aprile 2019

Orario 09.30 – 13.0

  • Casi studio in tema di HTA e diabete
  • Esemplificazioni operative di tecnologie di diagnosi e cura e loro valutazione
  • Modelli e logiche di governo (appropriatezza e sostenibilità) – Valutazione dell’impatto di PDT e telemedicina: esempi pratici (case study)
  • Appropriatezza prescrittiva e aderenza terapeutica – Strumenti di valutazione delle tecnologie di telemedicina – Il modello MAST
Stage e discussioni finali

Stage Clinico di tre giorni, presso ASST Ovest Milanese – Presidio Ospedaliero di Abbiategrasso, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, in una tra le seguenti opzioni di date

5, 6 e 7 marzo 2019

8, 9 e 10 aprile 2019

28, 29 e 30 maggio 2019

25, 26 e 27 giugno 2019

9, 10 e 11 luglio 2019

23 ottobre 2019

Discussioni finali

QUOTA D'ISCRIZIONE

Euro 800 + IVA per i Medici

Euro 350 + IVA per gli Infermieri Professionali

SPONSOR

COLLABORAZIONI

+39 0331 572111

info@liuc.it

(C) Università Carlo Cattaneo LIUC | C.so Matteotti, 22 - 21053 Castellanza (VA) | Codice Fiscale e Partita IVA 02015300128