NEWS ED EVENTI

Italia, hub logistico per l’Europa? Ecco perché

Mag
29
Aula Bussolati
ORE 14.00

Global player e multinazionali di vari settori industriali hanno individuato nel “Bel paese” una delle location per fare logistica internazionale. Ma perché scegliere l’Italia per fare logistica?

L’evento, organizzato dalla LIUC Business School in collaborazione con Columbus Logistics, vuole rappresentare un momento di riflessione per la business community italiana sulle prospettive, non solo logistiche, per il nostro Paese.

Grazie ai contributi di primarie aziende – 3M, Akno, Ikea, Luxottica, P&G, Schaeffler, Stella Mc Cartney – che credono nel “modello logistico italocentrico”, sarà possibile comprendere le ragioni alla base della scelta di insediarsi in Italia per fare logistica su scala internazionale.

Partecipazione gratuita previa iscrizione.

 

Partecipa alla survey

Clicca qui

Programma

14.00 Registrazione
14.15 Saluti introduttivi
Federico Visconti, Rettore LIUC – Università Cattaneo
Riccardo Comerio, Presidente LIUC – Università Cattaneo
Stefano Bianconi, Columbus Logistics
14.45 Scelte localizzative per la logistica in un contesto globale
Fabrizio Dallari, LIUC Business School
15.00 Perché conviene rimanere in Italia nonostante il mercato di riferimento sia il mondo?
Carlo David Rosa, Group Logistics Director Luxottica
15.15 Come è cambiato il network distributivo ancora prima della Brexit?
Michele Migliardi, Supply Chain and Logistic Director Stella Mc Cartney
15.30 La trasformazione del ruolo del magazzino di Carpiano da domestico a internazionale
William Rossi, Physical Distribution Manager 3M
15.45 Quali prospettive per la distribuzione a partire dall’Italia, viste dalla control tower di IKEA?
Andrea Colzani, Global Transport & Logistics Services IKEA Supply AG
16.00 Distribuire in Europa attraverso un modello bi-polare: il caso Schaeffler
Mauro Rizzolo, Vice President Logistics Western Europe – Schaeffler
16.15 Tavola Rotonda: Italia, hub distributivo europeo? Si può fare.
Modera: Morena Pivetti, giornalista

Qual è il tasso di innovazione della logistica italiana?
Sergio Barbarino, Brussels Innovation Center P&G Presidente di Alice (UE)

I sistemi portuali nella nuova competizione globale: il caso triestino
Zeno D’Agostino, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale – Vice presidente ESPO

Italia, prossima fermata sulla nuova via della seta: Belt and Road Initiative
Ivano Russo, Direttore Generale Confetra

Perché scegliere l’Italia per fare logistica e non solo?
Eric Veron, autore del libro “Ho scelto l’Italia”

Quali investimenti nel settore del real estate per la logistica?
Alex Nouhi, Akno Business Parks

17.15 Scenari internazionali per la logistica italiana
Marco Spinedi, Economista dei trasporti
Presidente Interporto di Bologna
17.30 Conclusioni
Betty Schiavoni, Presidente ALSEA
Networking Cocktail presso iFAB

 

Scarica il programma completo:

Clicca qui

Iscrizioni

Clicca qui

 

Partner

Columbus Logistics, con più di 30 anni di esperienza nel settore della logistica strategica, rappresenta uno dei principali operatori del settore. Con oltre 110.000 mq di magazzini, è il partner logistico di alcune tra le più affermate aziende nazionali e multinazionali, in diversi settori industriali.

 

Patrocinio

 

Sponsor

 

Per informazioni

Alda Acanfora
aacanfora@liucbs.it
0331.572.342

 

Come raggiungerci

Clicca qui

+39 0331 572111

info@liuc.it

(C) Università Carlo Cattaneo LIUC | C.so Matteotti, 22 - 21053 Castellanza (VA) | Codice Fiscale e Partita IVA 02015300128