FORMAZIONE MANAGERIALE


The Resilient Enterprise: la gestione del rischio nella supply chain

FORMAZIONE A CATALOGO
FORMAZIONE SU MISURA

The Resilient Enterprise: la gestione del rischio nella supply chain

Lo sviluppo della resilienza nell’ambito delle organizzazioni e nelle supply chain, come strategia di gestione del rischio è da tempo considerata come uno dei temi fondamentali della formazione manageriale, e una serie di fattori ne hanno confermato l’importanza. Fra questi è possibile annoverare la globalizzazione, la compressione del ciclo di vita dei prodotti, la costante pressione sul miglioramento delle prestazioni di costo/servizio. Non da ultimi, eventi difficilmente prevedibili ma con impatti disastrosi (“black swan”) – quali il Covid-19, ed eventi altamente probabili ma che spesso possono essere ignorati – quali i rischi ambientali, i rischi legati al climate change e i cyber risk. Questi fattori rinforzano l’esigenza di sviluppare una cultura della resilienza, focalizzandosi su aspetti di gestione del rischio e di business continuity che a partire dalla funzione di Supply Chain Risk Management si estendono all’intera organizzazione – funzione che negli ultimi tempi ha giocato un ruolo fondamentale per la gestione delle crisi. Per essere resilienti di fronte al prossimo evento imprevisto occorre definire un piano di business continuity in cui prevedere soluzioni specifiche per le diverse aree aziendali e in particolar modo per la Supply Chain, mutuandole dalle best practice del settore.

Il percorso, articolato in 3 moduli formativi per un totale in 6 giornate, si propone di fornire ai partecipanti una visione globale e dettagliata della disciplina del Risk Management, Business Continuity e Resilienza della Supply Chain.

OBIETTIVI

  • Comprendere il concetto di resilienza nelle moderne organizzazioni anche alla luce delle interconnessioni con la tematica della sostenibilità aziendale
  • Adottare un approccio olistico per la business continuity per la gestione del rischio aziendale anche mediante l’analisi di casi aziendali emblematici
  • Sviluppare capacità di analisi critica delle situazioni aziendali per valutarne il livello di rischio e progettare/selezionare iniziative e misure di mitigazione degli impatti
  • Definire piani di Business Continuity facendo leva sulle pratiche indicate dalle norme ISO
  • Valutare e proporre iniziative per la gestione dei rischi ambientali e informatici (cyber risk)
  • Approfondire il tema del Supply chain risk management attraverso l’utilizzo di strumenti di mappatura dei rischi e di valutazione delle disruption al fine di identificare azioni di mitigazione nelle varie fasi di source, make, delivery

DESTINATARI

Imprenditori, Direttori Generali, Direttori Supply Chain, Direttori Operations, Direttori Acquisti e consulenti.

FORMAT

On Campus e streaming

PROGRAMMA E CALENDARIO

Modulo I: Supply Chain Risk Management
15 settembre 2022
  • VUCA world & supply chain resilience
  • Risk Management e Business Continuity vs Supply chain
  • Ciclo di vita Risk Management e Business Continuity
  • Approccio olistico – interazione Risk Management e Business Continuity vs supply chain
  • Supply chain eccellente e il rischio
  • Definizione di rischio, vulnerabilità, robustezza e resilienza
  • Aree di vulnerabilità e tipologie di impatto
  • Il processo di supply chain risk management
  • Principali strategie di gestione del rischio
  • Impatti del rischio: deviation, disruption, disaster

Testimonianze aziendali: Boston Consulting Group, GEA Consulenti di direzione

16 settembre 2022
  • Fonti del rischio: supply, demand site, process, environment
  • Progettazione della supply chain per ridurre il rischio
  • Metodi per la misurazione e la gestione del rischio nelle supply chain
  • La gestione del rischio nella supply chain del Largo Consumo
  • Supply chain agility per il miglioramento della resilienza
  • Strategie per la minimizzazione del rischio: information sharing e information risk, cyber risk
  • La block-chain per la gestione dei cyber risk
  • La sfida del futuro: le supply chain eco-resilienti
  • Business case su sostenibilità & resilienza
  • Strumenti interattivi di mappatura dei rischi applicati a scenari complessi di supply chain multi-livello

Testimonianze aziendali: Guess

Modulo II: Business Continuity Management
4 ottobre 2022
  • Introduzione – scenario
  • Che cos’è la resilienza?
  • Iso 22301:2019 Business Continuity Management System (bcms)
    • Iso 22301:2019 – struttura
    • Business Continuity definizioni
    • Business Continuity & iso standards
  • Perché implementare un Business Continuity Management System (bcms)
    • Business Continuity Management System (lifecycle)
  • Iso 31000:2018
    • Iso 3100:2018 – struttura
    • Risk Management definizioni
    • Perché implementare il Risk Management
    • Risk Management implementation
Docenti: Fabrizio Dallari , Federica Maria Rita Livelli
5 ottobre 2022
  • Iso 22301:2019 & iso 31000:2018 – leve strategiche per un’organizzazione resiliente
  • Approccio olistico
  • Altri sistemi di gestione – Harmonized Standard
  • Esempio di gestione automatizzata di Risk Management & Business Continuity – simulazione piattaforma – RIESKO
  • Strumenti di misurazione del grado di resilienza di un’organizzazione – RIESKO
  • Survey RIESKO: ai partecipanti sarà data la possibilità di effettuare la survey e ricevere un report in grado di misurare il grado di resilienza della propria organizzazione

Testimonianze aziendali: Riesko, Sapio

Docenti: Fabrizio Dallari , Federica Maria Rita Livelli
Modulo III: Business Resilience Management
29 novembre 2022
  • L’organizzazione va in analisi – ISO 22301 & ISO 31000: Da dove partire per implementarle e garantire la resilienza:
    • Check list di implementazione
    • Esempi & Compilazione moduli vari di Business Continuity & Risk Management
    • Alcuni esempi di Policy, Procedure, Piani di Business Continuity, Crisis Management, Risk Assessment e Risk Register
  • Altri standard di sistemi di gestione (Harmonised Approach):
    • ISO 14001 – Gestione Rischio Ambientale – Pillole per la gestione del Rischio Ambientale

Testimonianze aziendali: Belfor

Docenti: Fabrizio Dallari , Federica Maria Rita Livelli
30 novembre 2022
  • ISO 27001 – Cyber Security
  • Pillole di Cyber Security & Resilienza
  • Cloud leva per la business continuity e il Disaster Recovery
  • Come garantire la privacy in un contesto sempre più digitalizzato e automatizzato, attraverso una calibrata sintesi di Cyber Security, Risk Management e Business Continuity

Testimonianze aziendali: Microsoft Italia

Docenti: Fabrizio Dallari , Federica Maria Rita Livelli

QUOTA D'ISCRIZIONE

Il costo di partecipazione all’intero percorso è di € 2.790 + IVA (per un totale di 6 giornate).

È possibile acquistare separatamente i singoli moduli del percorso al costo di: 990 € + IVA ciascuno.

Sconti e agevolazioni:

Per le iscrizioni anticipate sarà previsto uno sconto del 10% se perfezionate (con pagamento avvenuto) entro il 1 settembre 2022.

 

Nel caso di iscrizioni di più partecipanti della stessa azienda, è previsto uno sconto del 10% sulle quote dal secondo partecipante in avanti.

Le scontistiche previste sono cumulabili fino ad un massimo del 20%.

Si ricorda che il percorso formativo è finanziabile con i principali fondi interprofessionali per la formazione

Si ricorda che l’iniziativa è finanziabile anche attraverso fondi erogati da enti come FONDIMPRESA e FONDIRIGENTI. La pratica va istruita direttamente con l’ente di riferimento.

La quota di iscrizione è comprensiva del coffee break e del lunch.

DICONO DI NOI

Matteo Giordani

Supply Chain Project Manager, LKQ Europe
Corso ben organizzato ed interattivo, nonostante la modalità webinair. Un percorso molto interessante per chi gestisce la Supply Chain, che tocca diverse tematiche (SC collaboration, risk management, lean e digital) con un buon mix tra didattica e casi aziendali.

Davide Spinello

Impiegato, SIRE S.p.A.
Il corso è stato di notevole interesse e sviluppato in maniera egregia dalla LIUC Business School; gli argomenti sono stati spunto di riflessione in ambito lavorativo anche grazie ai docenti e partecipanti che risultano essere molto competenti in materia.

Clara Carcano

Responsabile Acquisti, Banks
Docenti preparatissimi e organizzazione impeccabile. I temi e i concetti affrontati sono strategici per capire come è strutturato attualmente il mondo della supply chain ma soprattutto per capire come si evolverà nei prossimi anni.

Enrico Saliva

Operations Manager, Ambrosiano
Organizzazione didattica: ottima. Location: facilmente raggiungibile. Docente: esposizione chiara degli argomenti, ricchezza di contenuti ed elevata generosità nel dare consigli e trasmettere la propria esperienza.

Roberto Riccardi

Imprenditore, FDS Italy Srl
Eccellente corso. Docenti particolarmente preparati e disponibili al confronto/approfondimento. Gli argomenti trattati, interessanti nella loro totalità, erano adattabili a realtà industriali diverse.

Chiara Campanale

Borsista di Ricerca, Politecnico di Torino
Il corso è stato molto interessante. Visto il mio background biomedico (quindi le mie conoscenze in ambito logistico sono piuttosto limitate) ho trovato molto utile che il corso fosse strutturato in modo da erogare per prime le lezioni più teoriche e nozionistiche.

(C) Università Carlo Cattaneo LIUC | C.so Matteotti, 22 - 21053 Castellanza (VA) | Codice Fiscale e Partita IVA 02015300128