OLo – Protagonisti

Le voci e i volti di chi ha creato o sta sperimentando modi di fare Open Learning nei contesti in cui opera.

Una volta al mese raccoglieremo la testimonianza individuale o collettiva proveniente da quegli ecosistemi di apprendimento che si vanno facendo sempre più porosi ed ibridi verso l’interno e l’esterno. Ci faremo raccontare su quali elementi stanno facendo leva e se le loro esperienze stanno funzionando come si aspettavano.

 

Interview Federico Bullo di CNH Industrial su Open Learning Organization

Il secondo protagonista delle storie OLo è Federico Bullo, VP, General Manager Europe, Construction Equipment a CNH Industrial.

Federico ci racconta cosa significhi per lui lavorare in una Open Learning organization in cui le mutazioni del business e dei loro prodotti continuano ad aumentare per rispondere alle continue e differenti sollecitazioni del mercato.

Ci fa inoltre capire come il successo della strategia di CNH Industrial per interiorizzare nuovo know-how strategico si basi sulla capacità dell’organizzazione e delle sue persone di vivere nell’incertezza senza farsi bloccare dalle paure.

 

Intervista a Daniele Di Ianni

La prima testimonianza è di Daniele Di Ianni, Digital Manager di Roche Italia, che si definisce Open By Design fin da quando da neo-laureato faceva lo startupper nel mondo della musica.

Daniele ci racconta il suo percorso professionale e come questo sta impattando il modo di interpretare il suo ruolo all’interno di Roche, il progetto MailLess con cui sta innovando il modo di lavorare in azienda e anche il suo modo di vivere la crisi Covid, che definisce un’opportunità collettiva di apprendimento.

 

Webinar: Open Learning Observatory (OLo) learning appetizers

Abbiamo lanciato OLo lo scorso del 9 dicembre con il patrocinio di AIDP Lombardia, qui trovate la registrazione integrale dell’evento digitale:

(C) Università Carlo Cattaneo LIUC | C.so Matteotti, 22 - 21053 Castellanza (VA) | Codice Fiscale e Partita IVA 02015300128