Centro sulla Logistica e il Supply Chain Management

Supply Chain del largo consumo

PROGETTI

Supply Chain del largo consumo

TEMA

Il progetto si occupa di realizzare una mappatura dei flussi logistici nel settore dei beni di largo consumo in Italia in collaborazione con GS1 Italy.

I beni di largo consumo rappresentano una delle principali filiere dell’attività logistica del nostro Paese. Il canale di vendita principale che veicola tali prodotti è quello della Grande Distribuzione Organizzata (GDO): l’importanza della GDO risiede nel peso economico e nel ruolo che essa ha assunto (oltre l’80% dei beni di largo consumo sono intermediati dalla stessa) nonché nell’elevato livello organizzativo dei suoi processi logistici.
Da qui l’interesse a comprendere l’attuale morfologia dei flussi logistici che intercorrono all’interno della filiera e, vista la continua evoluzione del settore, i principali trend e cambiamenti che lo stanno caratterizzando. Tutto questo con lo scopo di accrescere il livello di conoscenza della filiera e di “coscienza logistica” tra tutti gli attori che la compongono, affinché essi possano essere ispirati da una logica collaborativa in ottica win-win.

Questo progetto fa parte delle iniziative sulla “Logistica Collaborativa” che il Centro sta svolgendo in collaborazione con GS1 Italy dal 2009, con l’obiettivo di diffondere le best practice, e i tool di supporto per facilitare la collaborazione di filiera in un contesto in continuo cambiamento quale quello della logistica del largo consumo.

OBIETTIVI

Gli obiettivi della ricerca sono quelli di:

  1. Definire l’attuale quadro dei flussi logistici del largo consumo in Italia, valorizzando in termini di colli, pallet, automezzi, magazzini, l’entità dei volumi scambiati nella filiera.
  2. Caratterizzare le attività di distribuzione relative ai flussi logistici per le principali famiglie di beni di consumo.
  3. Comprendere gli impatti sulla filiera di nuovi fenomeni e strategie di route-to-market quali l’omni-canalità, la crescente importanza della proximity al cliente e i nuovi player.

Attraverso questa ricerca, promossa da GS1 Italy sarà possibile rispondere alle seguenti domande:

  • A quanto ammontano i flussi di merce nel settore del largo consumo?
  • Cosa è cambiato la logistica della filiera negli ultimi 10 anni?
  • Quali sono le nuove criticità da affrontare?
  • Quali impatti stanno avendo e avranno i nuovi «paradigmi distributivi»?

Disponendo di una conoscenza aggiornata della fenomenologia della logistica del settore, si potranno promuovere nuove iniziative di ottimizzazione della filiera.

Scarica la presentazione: Progetto Mappatura Flussi 2009-2018.

RISULTATI

L’output della ricerca consiste in un report che descrive l’aggiornamento dei valori in gioco e degli indicatori logistici che caratterizzano della filiera dei beni di largo consumo per l’anno 2019, ottenuti attraverso le indagini e interviste, realizzate con più di 60 aziende tra fornitori, imprese della distribuzione organizzata e operatori logistici.

Il report è stato condiviso in un evento realizzato in collaborazione con ECR – GS1 Italy dove i risultati della ricerca sono stati discussi e messi a confronto con le esperienze dei principali attori della filiera attraverso tavole rotonde e networking tra i partecipanti.

Scarica il report della ricerca “Dieci anni di logistica nel largo consumo” (100 pagine)

Scarica la presentazione dei risultati “Come è cambiata la logistica negli ultimi 10 anni”

(C) Università Carlo Cattaneo LIUC | C.so Matteotti, 22 - 21053 Castellanza (VA) | Codice Fiscale e Partita IVA 02015300128